powerschedo logo

PowerSchedO for UC Forecast 

Previsione per le unità di consumo nel mercato all’ingrosso dell’energia

PowerSchedO for UC Forecast consente di elaborare le previsioni per le unità di consumo per il mercato all’ingrosso dell’energia.

Ideale per piccole e medie aziende che necessitano di uno strumento semplice per operare in autonomia: gestisce i dati per Terna e GME, velocizzando le attività quotidiana, ed utilizza algoritmi specifici, adeguati gratuitamente ai cambi normativi, per migliorare la qualità delle previsioni. Scegli di gestire in autonomia il rischio sbilanciamento senza subirlo! Contattaci e richiedi una demo gratuita personalizzata

PowerSchedO for UC Forecast: previsioni di consumo per il mercato all’ingrosso

E
Integrazione nativa con i dati di e per Terna e GME
E
Generazione delle previsioni pronte per la nomina, compreso il formato XML per la loro trasmissione
E
Algoritmi specifici per le tre categorie di consumo
E
Algoritmi costantemente aggiornati per seguire i cambiamenti normativi
E
Soluzione stand-alone, installabile su PC
E
Set-up e maintenance a basso impatto in termini di costo e tempo

Perchè fare le previsioni di consumo

La differenza tra la previsione e il consumo effettivo genera uno sbilanciamento che è oggetto di valorizzazione economica da parte di Terna e generalmente produce un costo aggiuntivo. Quindi fare buone previsioni aiuta a ridurre il rischio di penali.

Le previsioni di consumo sono utilizzate per il processo di nomina: per questo motivo devono essere il più accurate possibili, seguendo i principi di diligenza, perizia, prudenza e previdenza. La normativa prevede che ogni unità di consumo aggreghi tre distinte componenti:
  • illuminazione pubblica
  • misurato orario
  • load profile
Componenti Previsioni di consumo per mercato libero dell'energia con PowerSchedo for UC Forecast - Business Analytics and Optimization - MBI

Cosa serve per fare le previsioni di consumo

Per fare buone previsioni sono essenziali buoni dati. Alcuni sono naturalmente in possesso dell’operatore di mercato
mentre altri sono da acquisire da un fornitore esterno.

L’operatore dovrà disporre, distinti per zone di mercato e per componente di consumo, con granularità oraria, di:

  • i dati di consumo dei propri clienti
  • la composizione del portafoglio clienti

Da un fornitore esterno, l’operatore acquisisce i dati che aiutano a migliorare la qualità delle previsioni:

  • previsione delle temperatura presso i centri urbani dove si concentra il portafoglio clienti
  • le festività che condizionano i consumi e le attività produttive energivore